Come verificare le capacità di taglio delle forbici chirurgiche

Come testare il taglio delle forbici chirurgiche
Particolare delle lame di taglio di una forbice chirurgica standard con punte acute

Tra i vari strumenti chirurgici la forbice riveste senza dubbio il ruolo di ferro chirurgico per eccellenza in quanto ad essa è demandato il delicato compito di tagliare i tessuti nella maniera più precisa ma delicata.

E’ risaputo che un taglio pulito insieme ad una sutura eseguita a regola d’arte facilita anche la rigenerazione tissutale.

Le diverse tipologie di forbici chirurgiche

Oltre a differire per forma e dimensione (relative alle strutture anatomiche e tessuti sulle quali devono lavorare), le  di forbici chirurgiche si distinguono a seconda della configurazione delle lame:

  • Forbici chirurgiche con lame standard
  • Forbici chirurgiche con lama/lame zigrinata/e:
    la lama zigrinata serve ad evitare lo scivolamento del tessuto mentre l’altra lama provvede a tagliarlo
  • Forbici chirurgiche con lame a “coltello” (detta anche SuperCut, o con taglio svedese):
    una lama ha una sezione a coltello, più sottile dell’altra ed un filo di taglio che corre lungo tutta la lama
  • Forbici con lame in carburo di tungsteno
    le lame presentano un riporto di carburo di tungsteno applicato per garantire la massima durata del filo di taglio.

Il principio di funzionamento delle forbici chirurgiche

Sia durante la produzione che l’assemblaggio delle forbici chirurgiche si tiene in considerazione il fatto che le due lame delle forbici sono in contatto solo su una piccola superficie durante il taglio e pertanto le due lame sono leggermente curve.

Una delle due lame di taglio infatti, se correttamente calibrata e regolata,  deve scorrere sull’altra dallo snodo fino alla punta.

Quando la forbice è chiusa, solo le punte delle due lame devono essere in contatto, mente tra le due lame dovrebbe potersi vedere un piccolissimo spiraglio, segno appunto che la realizzazione delle forbici è eseguita a regola d’arte.

Come ogni strumento anche le forbici chirurgiche sono soggette ad usura, anche se si è portati a pensare che tagliando tessuti morbidi, il filo di taglio non subisca alterazioni.

L’affilatura delle forbici è un’operazione che richiede notevole competenza ed oggi viene eseguita anche con macchine automatiche per garantire la perfetta affilatura di tutto il filo di taglio che può avvenire solo variando continuamente l’angola della mola affilatrice.

Esiste un modo molto semplice ed economico per verificare se le forbici chirurgiche sono in perfetta efficienza di taglio:

  • per testare forbici di dimensioni a partire da 10 cm potete utilizzare la fascia elastica di tipo Theraband media (colore rosso)
    Fascia elastica per testare il filo di taglio delle forbici chirurgiche
  • per forbici di dimensionii inferiori ai 10 cm. è consigliabile usare la fascia elastica tipo Theraband  leggera (colore giallo)
    Fascia per testare il filo di taglio delle forbici chirurgiche
La fascia elastica simula on buona approssimazione la resistenza dei tessuti e la forbice che offre due lame ben affilate e regolate sarà in grado di tagliarla senza esitazione dallo snodo alla punta, lungo tutto il filo di taglio.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.